Playout serie D: Sgrendenay – San Simone 0-0

La stagione degli Sgrendenay purtroppo non è finita con l’ultima giornata del calendario regolare, bensì abbiamo ancora due partite, quelle dei playout, perché la nostra salvezza dobbiamo sudarcela fino in fondo, sta scritto in una legge del calcio con cui oramai facciamo i contri da tempo, quella dell’imprevedibilità. E la classifica finale ci impone San Simone come nostro avversario, col quale durante la stagione abbiamo strappato un pareggio difficile sul campo loro ed una sconfitta in casa nostra, quindi sfida tutt’altro che semplice per gli amici gialloneri. Le sfide si svolgono sul neutro del PalaCsi a Pordenone. Il primo match è stato il classico incontro dove la paura ha avuto la meglio: 0-0 il risultato finale, con poche occasioni vere da gol, perfino i falli sono stati pochissimi, segno di un timore reciproco evidente. Poche emozioni, poche palle gol che comunque nel complesso si sono equivalse. Però c’è solo da vedere il lato positivo, la squadra ha giocato 40 minuti ben concentrata, compatta, con quegli errori tipici della paura in qualche disimpegno, ma che alla fine non sono valsi la beffa. Col pareggio o vittoria al ritorno saremmo salvi, ma abbiamo imparato durante questa stagione che i calcoli valgono zero e quindi pensiamo solo a giocare bene, da squadra, che il resto verrà da sé. C’è un gran bisogno di staccare la spina da una stagione difficile, vediamo di farlo col sorriso.

FORMAZIONE: Roberto ROBY Basso, Matteo TEO Gottardo, Manuel MANU Ramon, Alessandro SCONCH Scomparin, Marco CALLE Callegher, Alessandro ALE Carnio, Aldo ALDONE Nadalin.

PANCHINA: Michele MIKI Carniel, Denis PIPPO Pasini, Lino LINUS Fornasier.

TRIBUNA: Andrea MEC Mecca, Tiziana MOGLIE Fornasier.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *