Sgrendenay – Real Lime Cafè: 8 – 2

sgrendenay_lido_caffe

Bella prestazione corale, contro un avversario che all’andata ci aveva fatto soffrire (l’avevamo spuntata solo nel finale) e che ci mette sotto anche in questa, già nei primi minuti: regaliamo una punizione al limite dell’area e loro non ci perdonano. Cominciamo come sempre in salita, ma poi ci mettiamo al lavoro. Mister Sconch ha chiesto una gara tutta pressing e ci proviamo: però più che aggressivi ci mostriamo pimpanti, abbiamo gamba, sbagliamo poco. Dietro Sconch, Teo e Manuel cercano (e trovano) l’anticipo quasi sempre e davanti il trio d’attacco si adopera per controllare la palla e farla girare in rapidità. Numerose le giocate di prima, nel tentativo di aggirare una difesa avversaria che lascia pochi spazi.

Invece li troviamo. Anche per la serata di grazia di Sansone, che è già un veterano di questa squadra, sin dal riscaldamento, e si regala la prima tripletta in giallonero. Deliziosa la seconda marcatura: due finte, un cambio di direzione e il pallone indirizzato nello stesso angolino alla sinistra del portiere dove nel secondo tempo piazza pure una punizione precisissima. Lo aiuta, con corsa e assist, quantità e qualità, il suo gemello Ale che a tre quarti di gara timbra pure il cartellino con un dribbling e un rasoterra vincenti. E poi c’è Manuel che, forse anche per farsi perdonare l’errorino di inizio match, senza scomporsi nè farsi coinvolgere troppo emotivamente, sigla una doppietta: la seconda rete con un esterno sinistro alla Maradona da centrocampo, a portiere lontanto dai pali. E intanto, nelle retrovie, tutti bravi e concentrati: a cominciare da Roby, che si regala pure l’assist con un lancio lungo che Max scaraventa in rete.

Il secondo tempo abbassiamo un po’ il ritmo, prendiamo il solito golletto iniziale ma poi colpiamo di rimessa, riuscendo a costruire pochino anche per merito degli avversari, che premono tentando un disperato recupero. Alla fine portiamo a casa una vittoria importante per la classifica e il morale: “La vittoria più importante della stagione, da un punto di vista numerico” spiega Sconch nel dopo gara. Buona anche per bilanciare lo scivolone della settimana scorsa. E poi tutti al Postiglione, a sentire la mancanza di Jenny, insieme ai ragazzi del Real Lime Cafè. E naturalmente scortati dal nostro prezioso dirigente Steve e dal protettore civile Mec, che ci raggiunge nel dopo partita. Un’altra bella serata, sia dentro che fuori dal campo.

Formazione: Roberto ROBY Basso, Alessandro SCONCH Scomparin, Matteo TEO Gottardo, Manuel MANU Ramon, Alessandro ALE Carnio, Nicola SANSONE Moretto, Massimo MAX Cuomo.  In panchina: Matteo STEVE Stival. A tavola: Andrea MEC Mecca. Primo tempo: 0 – 1; 1 – 1, Sansone su assist di Ale; 2 – 1, Sansone; 3 – 1, Manuel; 4 – 1, Max su assist di Roby; 5 – 1, Max. Secondo tempo: 5 – 2; 6 – 2, Sansone su punizione; 7 – 2,  Ale; 8 – 2, Manuel.

postiglione_sgrendenay_lido_caffe

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *